Scuola :pubblicato l’avviso per l’acquisto dei libri a costo ridotto

È stato appena pubblicato sul sito del Comune (www.comunecatanzaro.it) l’avviso pubblico per la fornitura semigratuita dei libri destinati agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado.

L’assegnazione del contributo è determinata dal valore Isee del nucleo familiare, riferito ai redditi del 2012, che deve essere uguale o inferiore a 10.632,94 euro. La domanda dovrà essere presentata direttamente presso la segreteria della scuola che l’alunno/a frequenterà nell’anno scolastico 2013/2014, con il termine di consegna improrogabile, pena esclusione, del 5 ottobre prossimo.

Lo ha comunicato l’assessore alla Pubblica Istruzione di palazzo De Nobili, Stefania Lo Giudice, sottolineando come  ” Insieme all’introduzione di una nuova fascia di reddito per usufruire del servizio di refezione scolastica, la possibilità di utilizzare una cedola libraria per l’acquisto dei testi, spesso molto costosi, è un supporto concreto alle tante famiglie che ne hanno bisogno e che devono fare tanti sforzi per consentire ai propri  figli di studiare senza troppi problemi”.

Il bando richiede di allegare all’istanza l’attestazione Isee relativa ai redditi dell’anno 2012. Per coloro che presenteranno una certificazione Isee pari ad €. 0,00 la domanda deve essere corredata della dichiarazione sostitutiva dell’atto notorio di attestazione relativa alla quantificazione delle fonti e dei mezzi dai quali il nucleo familiare ha tratto sostentamento nell’anno 2012. Il contributo assegnato alle famiglie sarà erogato attraverso il rilascio di un “buono d’acquisto” (cedola libraria).

I buoni dovranno essere spesi, a scelta dell’intestatario, esclusivamente nelle librerie e cartolibrerie della Città di Catanzaro autorizzate alla vendita al dettaglio dei testi scolastici. L’elenco delle librerie, oltre che presso le segreterie delle scuole, è disponibile sul sito del Comune, dove sono presenti tutte le altre informazioni relative al bando.

Il valore del buono d’acquisto è così determinato:

SCUOLA SECONDARIA DI 1° grado 1^ Classe euro 250,00

SCUOLA SECONDARIA DI 1° grado 2^ Classe euro 100,00

SCUOLA SECONDARIA DI 1° grado 3^ Classe euro 80,00

SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE 1^ Classe euro 250,00 

*Nella foto, l’assessore alla Pubblica Istruzione , Stefania Lo Giudice, nel corso di una recente manifestazione

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *