Riqualificato l’edificio ex Stac: venerdì l’inaugurazione ufficiale

 

Il sindaco Sergio Abramo inaugurerà ufficialmente venerdì 16 dicembre, alle ore 18, l’edificio ex Stac in piazza Matteotti, interessato da un importante intervento di riqualificazione. Sarà così disponibile un nuovo contenitore culturale della città volto a promuovere e valorizzare le espressioni artistiche locali.

EX STAC

In occasione della riapertura della palazzina, antica sede della tramvia urbana che collegava la stazione di Sala a Piazza Indipendenza, l’amministrazione comunale e l’Associazione As.AR.P., con il supporto della Camera di Commercio hanno promosso l’allestimento, per il secondo anno consecutivo, della XIII Mostra europea del Presepe, già aperta al pubblico in anteprima, con l’esposizione delle più pregiate e suggestive opere realizzate da famosi maestri di bottega calabresi, nazionali ed internazionali. L’iniziativa, organizzata per il periodo delle festività natalizie e fino al mese di gennaio, si avvarrà anche della collaborazione degli artigiani della città di Betlemme che, nell’ambito del progetto di cooperazione internazionale “A bridge with Bethlehem”, hanno manifestato la propria disponibilità ad inviare a Catanzaro alcune testimonianze preziose della loro arte ammirata in tutto il mondo.
“Con la riapertura dell’ex Stac” – ha commentato Abramo – “si completa l’ampio percorso di restyling di piazza Matteotti e dell’area del San Giovanni interessata da importanti lavori di ricostruzione del muro storico e di riqualificazione delle gallerie. La città avrà l’opportunità di riscoprire un vero e proprio gioiello liberty, già dichiarato di particolare interesse da parte del Ministero per i beni e le attività culturali, che diventerà un nuovo punto di riferimento in particolare per esposizioni e mostre”.

Foto: edificio ex Stac, durante i lavori di riqualificazione

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *