Porto: Pd, i soldi ci sono. Basta con le bugie

Ci sono anche i 20 milioni di euro destinati al completamento del porto di Catanzaro, nella delibera sui Pac (Piani azione e coesione) approvata dalla Giunta regionale.

porto lidoA riferirlo il Partito Democratico cittadino, che incalza: ” Dopo la metropolitana di superficie, dopo i 400 milioni destinati alla mobilità, un altro importante investimento per la crescita del capoluogo di regione è stato portato a compimento dal Pd e dal suo presidente, Mario Oliverio”.

“La buona politica cammina sui fatti e non con le chiacchiere di cui il sindaco Abramo e la sua amministrazione hanno ampiamente riempito le orecchie dei catanzaresi”, continuano i rappresentanti dello stesso Pd,” Abramo è al 14° anno di governo di Catanzaro e i risultati non bisogna raccontarli, sono sotto gli occhi di ogni cittadino. La tecnica ampiamente acquisita dagli esponenti di Forza Italia di giocare sulla comunicazione per fare apparire vere cose prive di fondamento è indegna e irrispettosa dell’intelligenza dei catanzaresi. E la vicenda del porto ne è l’ennesima dimostrazione. Questi prestigiatori di parole hanno provato a cambiare le carte in tavola ma oggi i fatti smentiscono le loro bugie”.
“A questo punto, ci aspettiamo la giusta solerzia da parte del sindaco e della sua amministrazione”, si legge nella nota del Partito Democratico catanzarese, con l’avvio della procedura per la valutazione di impatto ambientale(…)”.

 

1 Comment

  1. Marino scrive:

    Come Catanzarese e come Italiano, non posso che indignarmi per il fatto che i 20 milioni destinati al completamento della struttura, siano stati destinati altrove per la volontà e l’arroganza di una Regione governata da un Presidente e da una giunta che remano palesemente contro Catanzaro.
    Oggi dicono che i 20 milioni sono disponibili, dopo averci fatto perdere oltre 2 anni, ma mettono le mani avanti dicendo che manca il documento di valutazione di impatto ambientale.
    Premesso che il dirottamento dei soldi non aveva e non ha nessuna giustificazione, credo che sia ora che il Comune di Catanzaro rassicuri tutti con questa benedetta V.I.A. che è stata solo un pretesto per dirottare i finanziamenti verso Cosenza, e nel contempo mi chiedo quanto tempo ci vuole per fare questo benedetto studio e soprattutto perchè il problema non è stato sollevato prima ?
    La cosa non mi torna.

    Dott. Marino Roma

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *