Piazza Matteotti: bando per lavori completamento. Necessari oltre 56 mila euro

 

Catanzaro – Pubblicato il bando per l’affidamento dei lavori di completamento necessari per il ripristino del verde ornamentale di Piazza Matteotti. L’importo fissato a base d’asta è di 56.275,00 euro, finanziato con fondi del Prusst. La durata dell’appalto è fissata in 40 giorni naturali e consecutivi dalla data di consegna dei lavori.

computer 00Le offerte dovranno pervenire all’Ufficio del Protocollo del Comune di Catanzaro – Settore AA.GG./SUAC entro e non oltre le ore 12.00 del 13 gennaio 2017.

I lavori che formano l’oggetto dell’appalto riguardano la Villa storica, dove è ubicato il monumento ai caduti in guerra, con la messa a dimora, previa rimozione dei ceppi esistenti, di esemplari di due specie, magnolie piramidali allineati in gruppi e coppie di eritrine. In Piazza Rotella, difronte l’ex Standa, è prevista la messa a dimora, previa rimozioni di tronchi e ceppi, di tre “Albizie julibrissin Summer chocolate”. Inoltre, lungo la via prospiciente l’ex Albergo Moderno, per ottenere un migliore effetto filtro dal traffico veicolare, è stata predisposta una siepe, in continuità con quella già esistente che da piazza del Cavatore arriva fino al giardino dei ciliegi. Si prevede, inoltre, la realizzazione di elementi in acciaio verniciati bianchi a supporto del pergolato esistente al fine di impiantare due esemplari di ” wisteria sinensis”.

Sul lato opposto è previsto, a protezione degli armadi dei quadri elettrici, il montaggio di elementi in abet su supporti metallici. Per favorire la mobilità degli ipovedenti è stata organizzata, su ogni sbarco predisposto per persone con limitate capacità motorie, un’apposita segnaletica in gres, di tipo tattile, collocata sul pavimento rispondente al codice Loges. Infine è stata disposta una segnaletica orizzontale e verticale nell’area della piazzetta del Cavatore.

Il Bando può essere consultato sul sito istituzionale del Comune, www.comunecatanzaro.it, nella sezione “Gare e appalti”.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *