Girifalco, “Borg@rte”: poesia, musica, fuochi e voglia di crescere

girifalco 05Cultura, intrattenimento e progettualità all’interno della rassegna “Borg@rte” a Girifalco. Senza dimenticare una riflessione sul centro storico.

Una serata, coordinata dallo stesso presidente del Consiglio Comunale, Elisabetta Ferraina e che ha vissuto suggestivi momenti grazie anche  alle performance di manipolazione e giocoleria del fuoco. In conclusione, la musica del “Marcello Barillà Bquintet”.

girifalco 03

Manifestazione aperta con una lirica ” Poesia D’assalto”  di Davide Casavola: “Il ponte tra due mari è una distesa di terra e monti, è il sapore dell’ospitalità, Linfa di costanza nel voler porre una pietra sulla precedente, son le urla d’una storia che riecheggia nel presente. Diverso, è il mio modo d’esser noi. Noi, siamo il fuoco che divampa in una folla sorda”.

 

Negli interventi del sindaco, Pietrantonio Cristofaro  e della stesso presidente del Consiglio Comunale, il senso dell’iniziativa, durata due giorni e dedicata al centro storico: ” Rivitalizzare il cuore pulsante del paese per ridare slancio e vitalità al tessuto economico e sociale della comunità”.

Per farlo, così come ribadito da Ferraina, ” è necessario pensare e curare il  ‘contenitore’ ma bisogna, al contempo, occuparsi del contenuto. Preferibilmente di un contenuto di qualità”.

girifalco 07

girifalco 04Infine Fabio Rotella, catanzarese, nipote del celebre artista Mimmo Rotella, vive e lavora a Milano dove ha dato vita all’omonimo studio di architettura e design. L’archistar, noto in tutto il mondo, ha visitato e parlato attentamente del rione Pioppi Vecchi ribadendo come Girifalco goda di un piccolo grande tesoro che va rispettato e vissuto con la gente del luogo. Ha presentato il suo libro “La componente archeologica nel progetto moderno”. e discusso di centro storico, l’architetto Gregorio Froio: “Non ci può essere modernità – ha detto – se non c’è consapevolezza del passato”.

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *