Cultura: “Raccontami una storia”

Catanzaro – Al via il ciclo di quattro incontri, promosso dalla Biblioteca comunale “De Nobili”, in collaborazione con l’associazione Fantàsia, dedicati alle nuove frontiere della scrittura per il pubblico dei bambini e dei giovani adulti.

“Raccontami una storia”, questo il titolo della rassegna che, grazie all’ausilio di operatori specializzati e addetti ai lavori in diversi ambiti professionali, si propone di coinvolgere i più giovani in un percorso volto alla scoperta dei nuovi modi di leggere e raccontare, tra tradizione e innovazione.

?

Ad accogliere un gruppo di studenti dell’IIS “De Nobili” e del Liceo Classico “Galluppi” sono stati il direttore della biblioteca, Michele Marullo, affiancato da Marisa Gagliardi e Ofelia Alati. Successivamente, il workshop tenuto da Viviana Gentile, collaboratrice della casa editrice catanzarese La Rondine diretta da Gianluca Lucia. Il confronto con i ragazzi ha offerto la possibilità di scoprire cosa si nasconde dietro la nascita di un libro, dalla selezione e lavorazione dei testi fino agli aspetti produttivi e commerciali. Grazie alla testimonianza di Nicol Gullusci, studentessa del “De Nobili” e autrice del libro “Di seta rosa”, sono stati forniti anche alcuni consigli pratici ai più giovani che vogliano cimentarsi con il mestiere dello scrittore e convincere un editore a puntare su un esordiente. L’incontro è stato arricchito da alcune letture a cura dell’attrice Romina Mazza.

La rassegna di incontri proseguirà mercoledì 7 dicembre, alle ore 10, con il laboratorio di scrittura creativa dedicato agli studenti più piccoli che potranno acquisire le basi per far nascere una nuova storia collettiva, con le loro parole e i loro personaggi.

 

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *