Cercando…cercando : geografia della spazzatura

Per lo smaltimento dei rifiuti in Calabria è sempre emergenza. Si votano provvedimenti provvisori in Consiglio Regionale, s’ invocano ordinanze, anch’esse provvisorie, per ripulire le strade traboccanti di scarti d’ogni genere. E poi, per una strana geografia della spazzatura, ci sono i rifiuti cosentini, reggini, catanzaresi, crotonesi. Quelli vibonesi sono in netta diminuzione: secondo le ultime notizie, li stanno bruciando direttamente i cittadini. A rimetterci, soprattutto i vigili del fuoco, chiamati  ad intervenire.

Occorrerà spendere per portare i rifiuti all’estero,” una soluzione non rinviabile”, come sottolinea l’assessore regionale all’Ambiente, Francesco Pugliano. E intanto, il Piano regionale di settore, da tutti auspicato ed atteso, latita. Provvisoriamente, s’intende…

No Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *