Category: CERCANDO… cercando

Quel guastafeste di Guccione… (Cercando… cercando)

 

carlo guccione foto

Carlo Guccione, ex assessore al Lavoro della Giunta Regionale , unico tra i vecchi componenti dell’esecutivo a non essersi dimesso dal suo incarico in seguito all’inchiesta “Rimborsopoli”, sostiene di avere appreso della  sua estromissione dal governo regionale, direttamente dalla stampa.

Il governatore, Mario Oliverio, presentando la nuova Giunta, a Catanzaro, ha ribadito di essere sicuro che i consiglieri regionali coinvolti  dall’inchiesta medesima, riusciranno a dimostrare la loro innocenza.

Un dubbio. Pur considerando i tempi della Giustizia, se effettivamente la previsione di Oliverio dovesse realizzarsi, cosa succederebbe?

Una parte dei nuovi assessori lascerà il posto al rientro degli altri, come nulla fosse accaduto? O questi ultimi resteranno rassegnati ad osservare, senza proferire parola?

Di certo, il caso Guccione non è isolato all’interno del Pd, dove i mugugni  per una ‘Giunta del presidente’  crescono  rapidamente.

Adesso la Buona Universita’? (Cercando…cercando)

Frau geht entlang des Strandes

Un Governo ‘buonista’, con eccessi di dannosa melassa sparsi ovunque. Dopo la “Buona Scuola”,  la “Buona Università”. La riforma  che il premier, Matteo Renzi , vorrebbe attuare,dovrà fare a meno dell’emendamento ” valuta atenei”, attraverso il quale si volevano introdurre  nuovi criteri  per gli accessi  ai concorsi pubblici . Non più la laurea in sé quale elemento qualificante, bensì  la laurea “conseguita a“, con maggiore valore attribuito al neo laureato proveniente da certe strutture piuttosto che da altre.

Intendiamoci: anche attualmente, provenire da certe Università  costituisce, almeno in alcuni settori, una freccia in più al proprio arco per chi è in cerca di occupazione. Ma, tutto sommato accade  in forma minoritaria e principalmente nel settore privato.

L’emendamento stralciato oggi, invece, avrebbe trasformato un abominio in legge dello Stato, creando di fatto una distinzione insopportabile tra atenei di serie A e B . E se la cosa funziona come nel calcio, era facile prevedere  la corsa all’aggiustamento del risultato, in questo caso ai criteri valutativi, per la permanenza nella massima serie. Pena una diminuzione degli iscritti  e degli introiti.

Della vicenda ed in attesa dell’ annunciata riforma, restano le affannose dichiarazioni  rilasciate da alcuni rettori, in modo particolare di atenei del Sud. Invece di appellarsi a  criteri di equità di garanzia per il diritto allo studio, questi stessi  rettori assai poco magnifici si  erano affrettati a chiarire che la ‘loro’ Università  era sicuramente da considerare una struttura degna della posizione di graduatoria più nobile. Il tutto all’insegna del poco edificante  venghino, dunque, gli studenti…e non scordassero  l’assegnino appena staccato da papà…

a.s.

 

… I lunedì di Oliverio

Frau geht entlang des Strandes
“Siamo in dirittura d’arrivo”. O ancora, “Da lunedì si aprirà in Calabria una fase politica interessante”.

Esattamente 10 giorni fa, venerdi 12 giugno, il presidente della Giunta Regionale, Mario Oliverio, rispondeva così alle domande dei giornalisti, durante  una conferenza stampa tenutasi a Lamezia Terme, circa il completamento della Giunta Regionale. Allo stato, a comporre l’esecutivo, oltre allo stesso Oliverio,  restano il vicepresidente, Vincenzo Ciconte, l’ass. al Lavoro, Carlo Guccione e ai Trasporti, Nino De Gaetano.

Le opposizioni ed anche qualche alleato nella scorsa tornata elettorale per le Regionali, in Calabria, non manca di sottolinearlo, con toni più o meno accesi.

Ma, forse, la  ‘dirittura d’arrivo’ inizia da questo lunedì…

 

da:  “Cercando… cercando”

Cercando…cercando: ballottaggi e silenzio-assenso

 

 

Frau geht entlang des Strandes

 

Risultati dei ballottaggi per nulla favorevoli al Pd. In Calabria lascia Lamezia e Gioia Tauro al centrodestra. A livello nazionale, tra le altre, Venezia ed Arezzo.

Continua intanto la crescita esponenziale dell’ astensionismo ( con  cui nessuno sembra voler seriamente fare i conti),quello che il Governatore della Puglia, Michele Emiliano (del Partito Democratico), aveva definito “ silenzio- assenso”. Naturalmente a suo favore.

Domenica hanno votato solo il 47% degli aventi diritto ed a quanto pare in direzione opposta a quella auspicata dall’ex sindaco di Bari.

Se continua così, facendo finta di nulla, gli assensi per il partito di Matteo Renzi saranno progressivamente sostituiti dai silenzi…

a.s.

I lavoratori di Poletti …

 

 

LAVORO: POLETTI, CAMBIARE AMMORTIZZATORI, RIDURRE CONTRATTI

 

“Un Paese che pensa al futuro spremendo i lavoratori è cretino perché riduce la ricchezza, i consumi e la produzione” e non cresce.

Parola di ministro. Per il Lavoro, Giuliano Poletti.

Sicuramente l’intento era nobile, manca però qualcosa, o meglio, qualcuno.

Nessuno ha spiegato al ministro che “spremendo i lavoratori” oltre a ricchezza, consumi e produzione,  si riducono anche qualità e aspettative di vita a degli esseri umani?

Piccola citazione:

“Produci-consuma -crepa”, Morire, CCCP, ( da “Compagni,cittadini, fratelli, partigiani/Ortodossia II”) 

 

Sa-Rc:Renzi,entro il 2016 la finiamo

 

 

autostrada  a3 sa-rc

Entro il prossimo anno, il 2016, termineremo la Sa-Rc. Promessa di Premier. Non è una boutade, il presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, lo ha detto nel corso di una trasmissione di  RaiUno,  “l’Arena”, annunciando anche un nuovo Consiglio d’Amministrazione per l’ Anas.

Tenuto conto del numero dei cambi di vertice susseguitisi all’Anas e soprattutto dei  decenni di ritardi accumulati dai cantieri, sempre aperti, per l’arteria autostradale, se ci riuscisse sarebbe davvero un miracolo.

Ai calabresi, miracoli a parte, basterebbe il ripristino in tempi utili del viadotto Italia, crollato miseramente e provocando anche una vittima,oltre ad un maggiore isolamento della regione.

Cercando … cercando

 

cercando cercando 4

Felix ?

Il premier, Matteo Renzi n’è sicuro: “2015 anno felix”. L’ottimistico riferimento, riportato da tutti gli organi d’informazione, è ai possibili miglioramenti delle condizioni generali del Paese.

Pare però che il Presidente del Consiglio l’abbia pronunciato dopo essersi data  un’occhiata intorno, in direzione dei suoi ‘avversari’ politici …

 

***************

 

Selfie e sei protagonista…

Un’abitudine che va radicandosi: il selfie. L’autoscatto con il telefonino a volte migliora la percezione positiva di se stessi e comunque ‘fissa’ un istante da noi ritenuto degno di essere ricordato. Non sfugge alla moda imperante Matteo Renzi, immortalato insieme agli operai di una nota fabbrica italiana.

C’era una volta … Foto istantanee dal tempo della crisi e immagini di professioni ridotte alla miseria.

 

 

 

Cercando… Cercando : Grillo

 

 

Dopo la ‘sconfitta’ elettorale, Grillo è disposto a riconoscere gli errori fatti. Dagli altri

p.s.  La scenetta del Maalox, però, era divertente. Più  della barba in diretta di   Larussa.

Cercando… Cercando : Gentile

Passato il 25 maggio, un’ altra data  importante cattura i pensieri del sen.Antonio Gentile, Coordinatore Regionale di NCD: il 21 giugno, a Cassano è atteso il Papa.

E allora, Gentile scrive al Presidente del Consiglio Regionale, Francesco Talarico, affinchè  da alleato del Nuovo Centro Destra, contribuisca a creare un clima politico sereno, che “espella veleni e revanches”.

Da Reggio, ancora echeggiano  le urla di  Scopelliti.

Cercando…Cercando : Vespa

 

La barba di  Ignazio Larussa (Fratelli d’Italia-An), fatta in diretta durante una delle ultime ( in ordine di tempo, state tranquilli) trasmissione di  ‘Porta a Porta’, conferma quanto è noto da tempo. Nel salotto di Vespa, caro anche ad insospettabili, come da alcuni  barbieri ( non ce ne vogliano gli spesso  simpaticissimi, oltrechè abili, professionisti del settore) si apprendono davvero molte cose…

Le altre le si conoscono leggendo i suoi libri.