Category: TEMPI …

Piazza Matteotti: bando per lavori completamento. Necessari oltre 56 mila euro

 

Catanzaro – Pubblicato il bando per l’affidamento dei lavori di completamento necessari per il ripristino del verde ornamentale di Piazza Matteotti. L’importo fissato a base d’asta è di 56.275,00 euro, finanziato con fondi del Prusst. La durata dell’appalto è fissata in 40 giorni naturali e consecutivi dalla data di consegna dei lavori.

computer 00Le offerte dovranno pervenire all’Ufficio del Protocollo del Comune di Catanzaro – Settore AA.GG./SUAC entro e non oltre le ore 12.00 del 13 gennaio 2017.

I lavori che formano l’oggetto dell’appalto riguardano la Villa storica, dove è ubicato il monumento ai caduti in guerra, con la messa a dimora, previa rimozione dei ceppi esistenti, di esemplari di due specie, magnolie piramidali allineati in gruppi e coppie di eritrine. In Piazza Rotella, difronte l’ex Standa, è prevista la messa a dimora, previa rimozioni di tronchi e ceppi, di tre “Albizie julibrissin Summer chocolate”. Inoltre, lungo la via prospiciente l’ex Albergo Moderno, per ottenere un migliore effetto filtro dal traffico veicolare, è stata predisposta una siepe, in continuità con quella già esistente che da piazza del Cavatore arriva fino al giardino dei ciliegi. Si prevede, inoltre, la realizzazione di elementi in acciaio verniciati bianchi a supporto del pergolato esistente al fine di impiantare due esemplari di ” wisteria sinensis”.

Sul lato opposto è previsto, a protezione degli armadi dei quadri elettrici, il montaggio di elementi in abet su supporti metallici. Per favorire la mobilità degli ipovedenti è stata organizzata, su ogni sbarco predisposto per persone con limitate capacità motorie, un’apposita segnaletica in gres, di tipo tattile, collocata sul pavimento rispondente al codice Loges. Infine è stata disposta una segnaletica orizzontale e verticale nell’area della piazzetta del Cavatore.

Il Bando può essere consultato sul sito istituzionale del Comune, www.comunecatanzaro.it, nella sezione “Gare e appalti”.

Calamità naturali, che fare? Presentato vademecum ” Catanzaro sicura”

 

Un vademecum che riassume i comportamenti da tenere e le aree da raggiungere, da parte dei cittadini, nel caso di calamità naturali quali mareggiate, terremoti o alluvioni.

A presentare il libretto, dal titolo “Catanzaro sicura: conoscere per prevenire”,  il sindaco Sergio Abramo, il direttore della Protezione civile regionale, Carlo Tansi, e il coordinatore del Gruppo comunale di volontariato di Protezione civile, Pierpaolo Pizzoni.

vaddemecum-catanzaro-sicura Il vademecum riassume e facilita la consultazione del Piano comunale di Protezione civile, strumento redatto dall’amministrazione comunale del Capoluogo: Catanzaro è il primo centro calabrese ad aver aggiornato al 2016 il suo Piano.

Nel corso della presentazione di “Catanzaro città sicura”, che verrà diffuso in tutte le scuole primarie e secondarie di primo grado della città dai volontari del Gruppo comunale Prociv, sono intervenuti anche il direttore del Centro sociale di volontariato (Csv), Stefano Morena, l’amministratore delegato di Gastone Crm, Graziano Bitetti, e il funzionario della Prefettura di Catanzaro, Luigi Bigagnoli, che ha realizzato il logo del Com1 di Protezione civile insieme agli architetti Pileggi e Giannotti.

catanzaro-sicura-presentazione-vademecum“Gli interventi attuati in materia di protezione civile sono un orgoglio di questa amministrazione” – ha affermato Abramo – ” che ha attivato un Gruppo comunale di volontari numeroso e realmente presente sul territorio e ha puntato sulle nuove tecnologie per aumentare la diffusione dei servizi di allerta alla cittadinanza. È bello vedere crescere un settore che abbiamo fatto partire praticamente da zero e che a breve potrà avvalersi  dell’implementazione dei livelli di base di protezione civile interamente finanziati dalla Regione”.

“Catanzaro” – ha proseguito Tansi – ” è un punto di riferimento per gli altri Comuni calabresi essendo il primo centro regionale ad avere aggiornato il proprio Piano di Protezione civile”.

“Su questo fronte  è una città pilota che ha dimostrato grande professionalità e responsabilità”, ha proseguito lo stesso Tansi, “avviando un percorso che ci consentirà, entro il 31 gennaio, di riunire su un unico sito internet tutti i Piani aggiornati di Protezione civile della Calabria, rendendoli fruibili a ogni cittadino”.

Illustrate, tra l’altro, dall’ amministratore delegato di Gastone Crm, le funzionalità del sistema di allerta in tempo reale “City user”.  L’app “City user” è scaricabile gratuitamente sugli smartphone con sistema operativo Apple, Android o Windows.

 

Piano anticorruzione: cittadini ed esperti possono collaborare

 

generiche persone 10

Catanzaro – Pubblicato da Palazzo De Nobili il Piano di prevenzione della corruzione, 2016-2018, approvato dalla Giunta comunale. L’amministrazione municipale evidenzi che << Tutti i cittadini, i rappresentanti di categoria, delle associazioni e delle organizzazioni sindacali, nonché i dirigenti e  i dipendenti dell’ente,possono fornire il proprio contributo propositivo sul Piano, consultabile sul portale del comune, all’indirizzo: www.comunecatanzaro.it, nella sezione “Amministrazione Trasparente”, sottosezione “Altri contenuti”>>. Proposte, suggerimenti e osservazioni  potranno essere trasmessi, entro e non oltre il  prossimo  10 gennaio all’indirizzo: controlliinterni@comune.catanzaro.it     che saranno prese in considerazione nell’elaborazione  del nuovo documento programmatorio per il triennio 2017/2019.

 

Mostre: le diverse forme dell’arte pittorica nella ‘collettiva’ in corso a Catanzaro

mostra-sonia-aversa

Collettiva di pittura nel capoluogo di regione. L’esposizione è in corso nella sala mostre Arca Enel, in piazza Matteotti.

Ad esporre, Sonia Aversa, Silvia Benincasa, Nicoletta Blandini, Paolo Caracciolo, Anna Cardona, Angela Cittadino, Irene Di Mase, Marilisa Fonte, Yordanka Histrova, Roberta Ionà, Fabrizio Lanzo, Anna manna, Antonietta Marchese, Maria Pasqua, Antonietta Potente, Ornella Ruga, Peppino Sala, Salvatore Splendore.

sonia-aversa-opera

Diversi artisti e naturalmente diversi gli stili e le forme artistiche rappresentate. Tutte unite però da una comune passione per l’arte.

La mostra resterà aperta fino al 17 dicembre.(Per info sugli orari, click su locandina).

Foto: Locandina mostra e un’opera di Sonia Aversa

Cane precipita in un dirupo: salvato dai Vigili del Fuoco

salvato-cane

Brutta avventura per un cane segugio. Era precipitato in un dirupo profondo circa 6o metri. A recuperarlo, i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Reggio Calabria.

salvato-cane-01

Come si può vedere dalle foto, l’animale è stato salvato grazie ad una imbracatura ad opera dei soccorritori, calatisi nello stesso dirupo.

E’ accaduto in  contrada Savoca, nel Comune di Staiti.

salvato-cane-02

 

Terremoti: da Catanzaro, iniziativa solidarietà alle Marche

locandina-aiutiamo-marcheL’associazione Centro Ascolto Stella del Mare di Catanzaro ha organizzato, per il periodo natalizio fino al gennaio 2017, una raccolta per aiutare gli amici delle Marche e dell’Umbria colpiti e messi a dura prova dal terremoto.

Il 30 ottobre 2016 alle 7.40 di mattina si è verificata una tremenda scossa di magnitudo 6.5, dopo quelle di agosto, con epicentro tra i comuni di Norcia, Preci e Castelsantangelo sul Nera. Ad oggi sono circa 40 mila le persone sfollate, ma il numero potrebbe salire. Il Centro Ascolto ha deciso di utilizzare le sue due sedi di Catanzaro e Simeri Mare per raccogliere i prodotti e poi inviarli nel Centro Italia. Tra questi, indumenti, cibi in scatola e materiale scolastico.

Per informazioni : segreteriastellamare@libero.it oppure telefonare al numero 331.2959443.

Bordino ( Nuovo CDU): politica come partecipazione

“La politica deve puntare decisamente e con coraggio alla ricerca della qualità della classe dirigente, alla valorizzazione delle migliori energie e alla scoperta delle sensibilità vere e alle competenze più feconde per aspirare a costruire concretamente un futuro di ottimismo e positività in ogni segmento della vita, dell’economia e del lavoro. Partendo da questo assunto,che può sembrare banale ma è di un fondamentale assoluto, l’invito a non essere più spettatori passivi ma protagonisti anche con impegno diretto….”A

E’ quanto affermato da Vito Bordino, coordinatore provinciale del Nuovo CDU di Catanzaro.

vito bordino 01“Voi quindi donne e uomini, professionisti, imprenditori,non rimanete alla finestra e aggrappati allo status di comodità ma date la vostra disponibilità, anche a un impegno diretto, per contribuire alla realizzazione di una società migliore.Questo lo sforzo e l’impegno, il patrimonio di esperienze e di coerenza che vogliamo mettere a disposizione a iniziare dalla nostra comunità catanzarese con l’individuazione dei soggetti più appropriati alla guida delle sorti della nostra Città”, continua Bordino, “lungo questo percorso
stiamo conoscendo e apprezzando uomini di notevole
valenza sui quali poter puntare per un deciso e decisivo cambio di rotta in termini di “qualità” del prossimo Consiglio Comunale di Catanzaro. Buona riflessione a tutti”.

Giornata Mondiale Prematuro: Cavatore con luci viola

Il comune di Catanzaro ha aderito all’invito dell’associazione di volontariato dei genitori dei prematuri catanzaresi, Vittoria, che in occasione della Giornata Mondiale del Pretermine, in programma domani, giovedì 17 novembre, ha chiesto di illuminare di viola la fontana del Cavatore.

cavatoreA partire dalle ore 17.30, quindi, occhi puntati sullo storico monumento, che si “accenderà” di viola celebrando un evento internazionale importante ed essenziale per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica su un tema così importante ma spesso poco conosciuto, come quello della prematurità.

“L’amministrazione comunale – ha commentato il sindaco, Sergio Abramo – “ha inteso aderire all’iniziativa internazionale con un gesto simbolico che mira a coinvolgere l’opinione pubblica e ad offrire una testimonianza della partecipazione delle città. Siamo al fianco dell’Associazione Vittoria che svolge un ruolo di notevole rilevanza sociale considerato che in Italia ogni anno nascono prematuramente 40 mila neonati. Un fenomeno in aumento che incide non solo sulla qualità della vita dei bambini e delle loro famiglie, ma anche sui costi sanitari(…)”.

Libri – tra passioni, avventura e cultura: Bruchium”, di Selene Corapi

bruchiumOpera prima per una giovane scrittrice catanzarese. Presentato nella sala concerti di palazzo De Nobili il libro di Selene Miriam Corapi,  “Bruchium”. Tra gli intervenuti, l’Arcivescovo di Catanzaro Squillace, Vincenzo Bertolone ed in rappresentanza dell’amministrazione comunale, che ha patrocinato l’iniziativa, l’assessore Filippo Mancuso. La relazione di presentazione del volume a cura di Vitaliano Marino.
Un’opera dai contenuti profondi e che, come evidenziato dal relatore, trasporta chi legge “.. in una lettura avvincente e oltremodo gradevole con una mirabile armonizzazione fra siti fantastici, culturali e storici che conducono, alla ricerca della cultura perduta, fino alle calde e misteriose sabbie d’Egitto, tracciando percorsi meravigliosi in luoghi pregni di storia, arte e cultura con in più l’avvincente trama dei personaggi del libro e la loro avventura…”.

bertolone-corapi-marinoBruchium “…si ripropone in una palese chiave autodidattica, non solo perché ripercorre i tratti fondamentali della vita della giovane autrice”, aggiunge lo stesso Marino, ” ma perché di lei mostra tutte quelle che sono le intime aspirazioni, i sentimenti, le passioni, le paure e persino i dolori di vita, di una persona culturalmente molto elevata pur nella semplicità di una ragazza docile, amabile nei modi e nelle esternazioni….”.

Nella foto: l’Arcivescovo Bertolone, Corapi e Marino

 

Funicolare di nuovo in corsa. Impianti automatizzati e videosorveglianza

Catanzaro-  Ripartita la funicolare, con la prima corsa inaugurale partita dalla stazione di Piazza Roma, alla presenza del sindaco Sergio Abramo e dell’amministratore unico di Amc, Rosario Colace. Completamente automatizzato, l’impianto è stato restituito alla città dopo il lungo stop obbligato dallo stato di degrado in cui versava. Mutata anche la gestione, dalle Ferrovie della Calabria a Amc.

riapertura-funicolare-4-1

Tante le novità legate ad un sistema di trasporto fondamentale per i collegamenti verso il centro storico che è stato riaperto al pubblico con una giornata di corse gratuite. Realizzati i lavori di automazione.L’intero percorso viene monitorato da una sala di controllo, con l’ausilio di trentasei telecamere di sorveglianza. I tempi di percorrenza si sono ridotti a soli 120 secondi ed è stata riattivata la fermata intermedia “Piano casa”, a richiesta.

riapertura-funicolare-3“Le nuove tecnologie installate” – ha commentato il sindaco Abramo – “hanno consentito di abbattere i costi del servizio e di ridurre, al tempo stesso, anche le tariffe con l’obiettivo di favorirne un maggiore utilizzo, specialmente da parte dei più giovani, nell’ottica di rilancio del centro storico. Inoltre, la futura integrazione della funicolare con la metropolitana di superficie potrà dare ancora più respiro alla città e al suo sistema di mobilità”.

riapertura-funicolare-2Introdotte nuove tipologie di biglietto integrato con tariffe che comprendono la possibilità di utilizzare gratuitamente il parcheggio custodito di Sala senza limiti orari. Al costo di 1 euro 50 centesimi, nell’arco di 90 minuti, si potrà effettuare la corsa Sala-piazza Roma – dal lunedì al sabato, dalle 7.00 alle 21.00 – ed utilizzare autobus o navette che arriveranno fino allo stadio, mentre con il biglietto giornaliero di 3 euro sarà possibile effettuare una corsa di andata ed una di ritorno ed usufruire della navetta. In vigore gli abbonamenti integrati autobus+funicolare: 41 euro (mensile), 20 euro (mensile ridotto per gli studenti) e 12 euro (settimanale).

riapertura-funicolare-1Con la riattivazione dell’impianto, anche la stazione di Piazza Roma si è rifatto il look presentandosi quale nuovo spazio culturale e di aggregazione: ad accogliere i visitatori un grande pannello dedicato a Mimmo Rotella insieme ad una piccola galleria ispirata alle immagini d’epoca della funicolare. L’inaugurazione è stata, inoltre, accompagnata da un allestimento ridotto della mostra di sculture “Forme&Segni” promossa dall’Accademia di Belle Arti di Catanzaro, alla presenza della direttrice Anna Russo e della docente Cinzia Nania, oltre che degli allievi della scuola di scultura Tania Bellini, Nicola Bevacqua, Francesca De Fazio, Simona Massara e Bruno Schiafone.